YOGURT PER BAMBINI. QUANTO ZUCCHERO? E QUANTA FRUTTA?

ETICHETTE ALIMENTARI/4: YOGURT PER BAMBINI. QUANTO ZUCCHERO? E QUANTA FRUTTA?

ETICHETTE ALIMENTARI/4: YOGURT PER BAMBINI. QUANTO ZUCCHERO? E QUANTA FRUTTA?

YOGURT PER BAMBINI. E’ una scelta sana?

Pensate che proporre per merenda a vostro figlio uno yogurt alla frutta sia una scelta equilibrata?

Sulla carta lo sarebbe. Oggi voglio spiegarvi come mai consiglio ai miei pazienti di evitare la maggior parte degli yogurt “per bambini” che trovate in commercio. Sono ben diversi dallo yogurt bianco con la frutta fresca aggiunta che possiamo preparare noi in casa. Comunque peggiori anche della media degli yogurt in commercio per adulti.

Così ho pensato di confrontare uno yogurt per bambini alla banana (in questo caso è definito latte fermentato). Si trova facilmente sullo scaffale del supermercato, è lo yogurt intero naturale con aggiunta di banana fresca. Ho scelto lo yogurt intero piuttosto che quello magro. Questo perché per i bambini nei primi anni di vita è importante l’assunzione di grassi. Sono fondamentali per la formazione delle strutture neuronali.
I dati utilizzati li ho ricavati dalla pagina internet ufficiale dei prodotti.

Come vi ho già spiegato qui è fondamentale la lettura dell’etichetta alimentare. Leggendo la lista degli ingredienti e la tabella nutrizionale, per verificare che il prodotto sia adeguato.

Non lasciamoci influenzare troppo dai claim salutistici presenti nei prodotti per bambini. Generalmente è enfatizzata la presenza del calcio. Minerale senz’altro utile per irrobustire le ossa e avere denti sani, ma che è presente comunque anche nello yogurt al naturale.yogurt per bambini

La lista degli ingredienti dovrebbe essere la più corta possibile. 

Dal confronto osserviamo subito che lo yogurt in commercio ha una lista di ingredienti piuttosto lunga. E’ ricca di additivi e zuccheri. Vengono aggiunti per rendere il sapore del prodotto più accattivante per i bambini, ma è bene limitarli per la salute.

Se avete pensato di comprare lo yogurt per bambini per la presenza della frutta, ricca di sali minerali, vitamine e antiossidanti, dovrete ricredervi. Osservate la quantità di frutta presente. Si tratta solo dell’11%, cioè 13,75 grammi, mentre i principi nutritivi di essa (che è stata trattata) sono un lontano ricordo. Se io invece aggiungo allo yogurt al naturale 30 grammi di banana, la frutta risulta il 24 % e i principi nutritivi si conservano.

Si sa che i bambini non devono abituarsi fin da piccoli al sapore dolce. Tenderebbero ad assuefarsi. Paragoniamo dunque la quantità di zucchero presente nelle due tabelle nutrizionali (tra l’altro la banana è un frutto molto “zuccherino”). La quantità di zucchero presente nel prodotto per bambini corrisponde a 15,6 g. Ossia più di 3 cucchiaini (un cucchiaino da tè corrisponde circa a 5 g). Quella nello yogurt al naturale con aggiunta di banana fresca corrisponde a 8,2, cioè un cucchiaino e 1/2. Meno della metà!

In commercio potrete trovare anche prodotti che contengono zuccherini o cioccolata colorata, dal valore nutrizionale ancora più scadente. Vi consiglio naturalmente di evitarli. Se il vostro bambino è ormai assuefatto ai prodotti confezionati e alle merende e non vuole farne a meno, come fare? Qui la risposta che avevo dato tempo fa ad una lettrice.

Altre notizie potete trovarle nel mio Libro/Ebook: BAMBINI A TAVOLA. QUASI UN GIOCO! guarda il video

Per rimanere aggiornato su notizie di alimentazione, salute e bellezza e gustose ricette, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sui social network!

facebook like logoInstagram-logosocial_twitter_button_blue

Farmacie di comunità cialis originale consegna in 24 ore in italia, che valuta cialis. Per lui, notoriamente dominato da multinazionali non italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.