Pesce all'acqua pazza: un'altra delizia dal ricettario personale di mia suocera!

Pesce all’acqua pazza: un’altra delizia dal ricettario personale di mia suocera!

Pesce all’acqua pazza: un’altra delizia dal ricettario personale di mia suocera!

Il pesce all’acqua pazza è un’altra delle tante ricette speciali di mia suocera. Lo prepara molto spesso perché sa che piace a tutta la famiglia. Si tratta di un piatto molto semplice da realizzare ma è nutriente e gustoso. Apporta molte sostanze nutritive benefiche e importanti: come dico sempre ai miei pazienti, le fonti proteiche vanno variate il più possibile. Non bisogna fossilizzarsi nel pensare che le proteine debbano essere assunte solo dalla carne. Alternare la carne con il pesce, consumandolo così almeno 3 volte a settimana, variando anche con le altre fonti proteiche, è un’abitudine salutare.

Pesce all’acqua pazza: quali pesci si possono preparare in questo modo?

Questa ricetta è perfetta per spigola, orata o merluzzo. Compariamo le tabelle nutrizionali di questi tre pesci.

 

pesce all'acqua pazza

Spigola

 

pesce all'acqua pazza

Orata

 

pesce all'acqua pazza

Merluzzo

Queste tabelle sono verificabili e consultabili sul sito del CREA. Come vedete, sono tutti e tre pesci che contengono poche calorie ma buone quantità di sali minerali importanti, il tutto fornendo pochi grassi.

Pesce all’acqua pazza

Pesce all'acqua pazza

Ingredienti

  • Orata, spigola o merluzzo (i miei pazienti seguano le dosi indicate nella propria scheda).
  • Un gambo di sedano.
  • Due pezzetti di carota.
  • Mezza cipolla dolce.
  • Due pomodorini.
  • 2 foglie di alloro.
  • Un ciuffo di prezzemolo.
  • Un pezzetto di buccia di limone biologico.
  • 5/6 fettine sottili di patata.
  • Una presa di sale grosso.

Procedimento

  1. Pulire il pesce e deprivarlo da tutte le squame, dopodiché lavarlo sotto acqua corrente.
  2. In una casseruola a bordi alti (o pesciera) mettere la carota, i pomodorini, il sedano, l’alloro, il prezzemolo, la scorza di limone e il sale. Aggiungere acqua e portare a bollore.
  3. A questo punto aggiungere il pesce, avendo cura che la quantità di acqua presente lo copra interamente.
  4. Cuocere a fiamma bassa per 15 minuti. Se il pesce supera il kg si possono aggiungere 5/6 fettine di patata.
  5. Impiattare il pesce e porre accanto le verdure ben scolate.

Un consiglio: quando scolate le verdure eliminate la cipolla, la scorza del limone e il prezzemolo, che risultano poco decorativi sul piatto da portata.

Proverete a realizzare la ricetta del pesce all’acqua pazza? Aspetto le fotografie delle vostre creazioni e, naturalmente, commenti o domande!

Altre ricette potete trovarle qui, molte ricette e consigli sono estratti dal mio Libro/Ebook: BAMBINI A TAVOLA. QUASI UN GIOCO! qui per vedere il breve video.

Su Instagram trovate in foto il mio diario quotidiano, in questo album su Facebook, invece, trovate I piatti dei miei pazienti,

Per rimanere aggiornato su notizie di corretta alimentazione, salute e gustose ricette, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sui social network! insalata colori salute

facebook like logoInstagram-logosocial_twitter_button_bluesocial_youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.