LA “REMISE EN FORME” DOPO LE FESTE -  Annamaria Acquaviva

LA “REMISE EN FORME” DOPO LE FESTE

LA “REMISE EN FORME” DOPO LE FESTE

L’Epifania tutte le feste porta via e… arriva il momento della “resa dei conti” con la bilancia. A questo proposito questa mattina sono stata intervistata nella trasmissione di RTL 102,5 da Max Viggiani per i consigli nutrizionali riguardo la “remise en forme” dopo le feste. dieta feste

Tanti, infatti, durante le feste hanno acquistato qualche chilo, a causa dei ricchi cenoni e brindisi accompagnati da dolci e pandoro. Qui avevo scritto le indicazioni che fornisco ai miei pazienti per gustarsi le feste in modo equilibrato, ma se ci è dati agli eccessi, è bene rientrare subito in quelle che sono le “buone abitudini”. Come recita il detto, infatti: “Non si ingrassa da Natale a Capodanno, ma da Capodanno a Natale”, perché sono le abitudini quotidiane dei 365 giorni che hanno impatto sul nostro organismo, piuttosto che le eccezioni di breve durata.

I propositi dell’anno nuovo per ritrovare e mantenere la salute, non prevedono di rinunciare alla buona tavola, ma consistono in 3 principi chiave: dieta equilibrata, corretta idratazione e movimento fisico, con qualche accorgimento.

dieta feste rimettersi in forma

Piatti equilibrati ricchi di vegetali

  • 1- LA DIETA dovrà essere bilanciata nelle porzioni e ricca di vegetali. In attesa del pasto è bene sorseggiare un bicchier d’acqua e cominciare da verdura in pinzimonio o in insalata ricca di vegetali drenanti come finocchio e sedano o ancora in calde vellutate. La verdura apporta fibre, antiossidanti, micronutrienti benefici e favoriscono il senso di sazietà. Evitiamo invece nell’attesa del pasto di riempirci di pane, grissini o piadina, che rappresentano una porzione in più di carboidrati di cui in genere si eccede.
  • NON SALTARE I PASTI per evitare i cali di zucchero e gli attacchi di fame improvvisa che ci orientano verso gli zuccheri stessi (caramelle, dolci…). Tutto ciò alza velocemente la glicemia, ma senza sostenerla nel lungo tempo e velocemente la riabbassa. Il risultato? Il più lampante è che avremo presto nuovo bisogno di zuccheri in un circolo vizioso.
  • MANGIARE LENTAMENTE Masticare lentamente permette di gustare realmente i sapori del proprio piatto e  favorisce il raggiungimento del senso di sazietà, che percepiamo solo dopo circa 20 minuti da quando cominciamo a masticare. Se mangiassimo velocemente, invece, ingurgiteremmo più del necessario, perdendoci il piacere del pasto. Inoltre procedere con lentezza favorisce la nostra consapevolezza e regolazione del senso di fame e sazietà, limitando la frenesia della fame nervosa.
  • CENTELLINARE I DOLCI AVANZATI Limitare il panettone o il pandoro avanzati dal festeggiamento solo ad una porzione alla mattina, se siamo abituati alla prima colazione dolce, e non dopo un pasto luculliano.
  • 2- LA CORRETTA IDRATAZIONE è fondamentale per smaltire la ritenzione idrica tipica delle pietanze saporite delle feste. Bere molta acqua e infusi drenanti a base di tarassaco o carciofo e cardo mariano, non zuccherati. È una buona abitudine cominciare la mattina con un bicchiere di acqua (meglio calda che favorisce il riflesso gastrocolico, favorendo la digestione) con qualche goccia di limone.

    Dieta feste rimettersi in forma

    L’attività fisica favorisce salute e metabolismo

  • IL MOVIMENTO FISICO: a partire da uno stile di vita attivo. È dimostrato: una regolare attività fisica, anche di intensità moderata, contribuisce a migliorare la qualità della nostra vita, Non solo aiuta il controllo del peso corporeo, ma muoversi quotidianamente ha benefici significativi sulla salute complessiva, fisica e psichica. Spostatevi quindi a piedi, preferite le scale agli ascensori e aumentate l’attività fisica consueta (passeggiate, bicicletta, nuoto, ecc.).
  • Anche l’attività di tipo anaerobico (pilates, esercizi in palestra, ecc.) è positiva, se adeguata alle proprie caratteristiche fisiche. Favorisce la massa magra (muscolare) e aiuta ad avere un metabolismo più attivo.

Dunque grazie all’alimentazione bilanciata e ad uno stile di vita sano, ritroveremo in modo armonico e con maggior perdita di massa grassa, il peso forma.

Bibliografia e approfondimenti

Ministero della Salute. È Natale! Buona salute a tutti!
Associazione Nazionale Dietisti (ANDID). Il decalogo Andid per un sobrio Natale
Altri consigli e ricette sono nel mio Libro: BAMBINI A TAVOLA. QUASI UN GIOCO! qui per vedere il breve video.

Su Instagram trovate in foto il mio diario quotidiano, in questo album su Facebook, invece, trovate I piatti dei miei pazienti

Per rimanere aggiornato su notizie di corretta alimentazione, salute e gustose ricette, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sui social network! insalata colori salute

facebook like logoInstagram-logosocial_twitter_button_bluesocial_youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.