Banana Bread: un pane soffice, profumato e goloso come una brioche

Banana Bread: un pane soffice, profumato e goloso come una brioche

Banana Bread: un pane soffice, profumato e goloso come una brioche

Il Banana Bread è un pane leggermente dolce, grazie alla presenza delle banane, che può tranquillamente sostituire la classica brioche del mattino per quanto riguarda la soddisfazione del palato. A differenza delle brioches, però, è decisamente più sano e saziante.La inserisco negli schemi alimentari dei pazienti per il suo migliore impatto glicemico; è indicato anche per chi fa una dieta priva di latticini e glutine e a tutti coloro che seguono un protocollo alimentare LOW-FODMAP contro i gonfiori addominali e tutti gli altri fastidi dell’IBS, Sindrome dell’Intestino Irritabile.

Banana Bread, un alimento LOW-FODMAP

Il Banana Bread che vi propongo è una ricetta perfetta anche se state seguendo una dieta LOW-FODMAP. Infatti, non contiene glutine perché utilizza la farina di grano saraceno né latticini. Si tratta anche di una ricetta molto semplice e veloce da realizzare, l’ideale per chi vuole preparare qualcosa di sano e goloso ma deve fare i conti con il poco tempo libero a disposizione, proprio come me!

Potreste essere sorpreso di vedere questa ricetta che richiede banane mature. Se guardi l’app Monash Low FODMAP, a prima vista le banane mature non sembrano indicate nella dieta low FODMAP bassa perché sono elencate come high FODMAP (o rosso). Ma in realtà, le dimensioni delle porzioni sono importanti. Nell’app, vedrai che la porzione di ⅓ di banana media o 33 grammi si trasforma in una porzione low FODMAP (o verde).

Ingredienti

  • 3 banane mature medie;
  • 125 gr. di farina senza glutine (es. di grano saraceno/riso/mandorle);
  • 2 uova;
  • 50 gr. di olio di cocco o olio EVO ligure (che ha un sapore molto delicato);
  • 7/8 gr. di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale
  • facoltativo: 1 cucchiaio di sciroppo d’acero (la dolcezza della banana sarebbe già sufficiente).

Preparazione

  1. Frullare le banane.
  2. Lavorare le banane frullate con le uova e l’olio (EVO ligure o di cocco). Il composto deve risultare gonfio e spumoso. Si può anche usare la frusta elettrica se lo si trova più comodo.
  3. A parte, setacciare insieme farina, lievito e un pizzico di sale.
  4. Unire i due composti in un’unica ciotola mescolandoli con un cucchiaio di legno. Per evitare di smontare l’impasto e preservarne l’aspetto soffice, liscio e spumoso, si consiglia di lavorarlo sempre dal basso verso l’alto, delicatamente.
  5. Cuocere in forno già caldo a 160° per circa 50 minuti, in una teglia da 20 cm. foderata con carta-forno.
  6. Per essere sicuri di ottenere una cottura ottimale si consiglia sempre di fare “la prova stecchino”. Consiste nell’infilare uno stuzzicadenti nel dolce e controllare che, estraendolo, non sia umido ma ben asciutto. E’ la prova del nove che dà la garanzia di una cottura perfetta e omogenea.

Banana Bread: quando consumarlo?

banana bread

Colazione con Banana Bread e Frutta Fresca

Il pane alla banana può essere consumato a colazione, magari accompagnato da frutta fresca e un the, e una porzione proteica come uno yogurt (vegetale o greco privo di lattosio per chi deve seguire una dieta che ne sia priva) oppure un uovo, ecc..
Oppure può rappresentare una merenda. Il suo sapore naturalmente dolce lo rende molto gradito anche ai bambini. Chi proverà a cucinare il Banana Bread insieme a me e lo gusterà domattina a colazione con tutta la famiglia? Fatemi sapere e inviatemi le foto delle vostre creazioni!

Per rimanere aggiornato su notizie di corretta alimentazione, salute e gustose ricette, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sui social network! insalata colori salute

facebook like logoInstagram-logosocial_twitter_button_bluesocial_youtube

Comments (2)

    • Dr. Annamaria Acquaviva
      Dr. Annamaria Acquaviva - Rispondi

      Gli ingredienti che si possono utilizzare per sostituire le uova nei dolci sono: banane, fecola di patate, yogurt o latte. In questo caso, essendoci la banana, secondo me si può anche evitare l’uovo oppure aggiungere un po’ di yogurt o yogurt greco 0% di grassi. Tuttavia non ho mai provato a preparare il Banana Bread senza uova. Se fai l’esperimento mi fai sapere com’è venuto? Grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.