Sport bambini: i bambini non sanno più muoversi se non c'è chi li aiuta!

Sport bambini: i bambini non sanno più muoversi se non c’è chi li aiuta!

Sport bambini: i bambini non sanno più muoversi se non c’è chi li aiuta!

Sapete quanto promuovo il valore dell’attività fisica, in abbinamento a un’alimentazione corretta e sana, per sostenere  la salute e il benessere di tutti, anche e soprattutto dei bambini! Per questo condivido con piacere il post di Rosa, che si occupa proprio di coinvolgere i più piccoli in attività fisiche e di educarli, giocando, alla mentalità della vita attiva.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda 60 minuti al giorno di attività fisica nei bambini che, insieme ad una corretta alimentazione, previene i rischi legati all’obesità infantile.

Ciao a tutti, mi chiamo Rosa Cipriano e sono insegnante di danza e movimento creativo per bambini, ideatrice del Cantaballo® (www.cantaballo.it) i primi esercizi motori cantati e ballati per bambini dai 4 agli 8 anni. Nella mia esperienza quotidiana a contatto con i bambini, vivo la forte esigenza di aiutarli a superare il seducente immobilismo del mondo attuale dove il virtuale prevale sulla realtà. I bambini non sanno più muoversi, se non c’è qualcuno che li aiuta ad aprirsi alla scoperta del proprio corpo.

In quest’ottica ho ideato il programma Cantaballo®, che si compone di canzoni inedite da me scritte e interpretate con la specifica finalità di “servire” il movimento.

Ogni canzone descrive i percorsi motori sviluppati secondo specifici obiettivi educativi quali, ad esempio, lo sviluppo della coordinazione, forza, elasticità; il miglioramento della mobilità articolare; la scoperta delle diverse dinamiche del movimento; lo sviluppo della consapevolezza spaziale.

In esclusiva per i lettori del Blog Health Revolution della dott.ssa Annamaria Acquaviva, di seguito Vi illustro alcune proposte di attività motoria da fare con i bambini per incentivarli al movimento e allo sviluppo delle capacità motorie.

Per richieste, chiarimenti e maggiori info puoi scrivermi a info@cantaballo.it.

Buon divertimento!

Il mio nome in movimento

In questo esercizio invitiamo i bambini a dire il proprio nome abbinandolo a un movimento secondo diverse varianti:

–Sillabare il nome e su ogni sillaba associare un movimento libero.

–Muoversi sul proprio nome in modo lento, veloce; in modo crescente, decrescente; con movimenti ampi o piccoli; rimanendo sul posto o spostandosi; in modo fluido o irregolare.

–Dire il proprio nome muovendo la parte del corpo via via indicata: ad es. muovendo sole le spalle, solo la testa, solo un braccio etc….

Qui il video dimostrativo.

Cerco un compagno

Su questa canzoncina, inviteremo gli alunni a entrare in relazione con il compagno esplorando il corpo e le varie combinazioni di movimenti.

I bambini cammineranno in ordine sparso nella stanza e dovranno ogni volta entrare in relazione con un compagno diverso e unire le parti del corpo suggerite dalla canzoncina.

Alla fine si stringono in un abbraccio.

Qui puoi guardare il video dove dimostro l’esercizio.

Ecco il testo

Cerco un compagno

Spalla a spalla

Fianco a fianco

Schiena contro schiena

Giro e cambio

Cerco un compagno

Gomito e spalla

Orecchio e ginocchio

Guancia e polso

Giro e cambio

Cerco un compagno

Piede e piede

Pollice con indice

Naso su fronte

Mani nelle mani

Mai più lontani!

sport bambini

Esercizio numero 1

sport bambini

Esercizio numero 1

sport bambini

Esercizio numero 1

La Zia Geppina

Su questa canzoncina ripasseremo la geografia e imiteremo con il corpo gli oggetti che la zia Geppina ci porta in regalo dai suoi viaggi in giro per il mondo!

Qui puoi guardare il video dove dimostro l’esercizio.

Testo

Un giorno la zia Geppina

in Giappone se ne andò

E per regalo un ventaglio mi portò

Un giorno la zia Geppina

In Olanda se ne andò

E per regalo scarpe di legno mi portò

Un giorno la zia Geppina

In Africa se ne andò

E per regalo un tamburo mi portò

Un giorno la zia Geppina

In Spagna se ne andò

E per regalo le nacchere mi portò

Un giorno la zia Geppina

In Italia se ne andò

E per regalo una pizza mi portò

Ventaglio

sport bambini

Esercizio 2

sport bambini

Esercizio 2

Mani e piedi

Con questa canzoncina esploriamo i movimenti delle mani e dei piedi.

Guarda qui il video completo

Testo

sport bambini

Esercizio 3

Prendi il mio fazzoletto: un esercizio divertente per allenare la coordinazione oculo-manuale e l’uso dello spazio.

I bambini sono disposti uno a fianco all’altro e uno di fronte all’altro.

Ogni bambino ha in mano un foulard/fazzoletto e lo lancia in aria.

Saltellando a piedi uniti i bambini dovranno scambiarsi di posto e riuscire a raccogliere il foulard del compagno prima che cada a terra.

Possiamo eseguire l’esercizio con una musica allegra in sottofondo.

Qui il video dimostrativo.

sport bambini

Esercizio 4

Giochiamo a rilassarci

Tutti sappiamo che i bambini amano giocare, amano muoversi. Sappiamo anche che i bambini hanno bisogno, a un dato momento, di calmarsi, di riposarsi e rilassarsi.

I giochi di rilassamento che ho ideato e che sperimento quotidianamente con i bambini, sono semplici e divertenti e hanno una grande efficacia!

Cuociamo gli spaghetti

Distesi sul pavimento oppure in piedi diremo ai bambini di immaginare di essere degli spaghetti crudi e di assumere quindi la posizione diritta con la muscolatura contratta.

A poco a poco, gli spaghetti cominceranno a cuocersi e quindi un arto alla volta si rilasserà diventano molle e allentando la tensione nel corpo fino a raggiungere un rilassamento generale.

Qui il video dimostrativo.

sport bambini

Esercizio 5

Il palloncino

Inviteremo i bambini a inspirare immaginando di gonfiarsi come un palloncino. Arrivati al nostro massimo, butteremo fuori l’aria dalla bocca rilassando completamente il corpo fino a cadere al pavimento proprio come fa un palloncino quando lo lasciamo sgonfiare.

Possiamo ripetere l’esercizio modificando di volta in volta le caratteristiche del palloncino che sarà piccolo, oppure grande, oppure un pallone che si sgonfia in fretta, o lentamente, silenzioso o rumoroso.

Qui il video completo.

sport bambini

Esercizio 6

Il secchio nel pozzo

Immaginiamo la nostra testa come se fosse un secchio legato alla fune, la nostra spina dorsale.

Inspiriamo ed espirando portiamo giù il secchio nel pozzo a raccogliere l’acqua, quindi la testa cade giù avanti ai nostri piedi.

Risaliamo snocciolando la colonna a poco a poco fino a portare il secchio pieno d’acqua su.

sport bambini

Esercizio 7

Piuma portata dal vento

I bambini sono divisi in coppie.

Un bambino è a terra sdraiato e finge di essere una piuma.

L’altro è accanto e fa finta di essere il vento.

Il vento solleverà un parte del corpo alla volta con delicatezza.

A poco a poco solleverà tutto il corpo e si muoverà imitando i movimenti della piuma sospinta dal vento.

sport bambini

Esercizio 8

Per rimanere aggiornato su notizie di corretta alimentazione, salute e gustose ricette, seguimi anche sulla mia pagina Facebook e sui social network! insalata colori salute

facebook like logoInstagram-logosocial_twitter_button_bluesocial_youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.