Sito Web Dott.ssa Annamaria Acquaviva - Nutrizione e Benessere
  • Corretta Alimentazione
  • Alimentazione e bambini
  • Le mie ricette
  • Bambini a tavola. Quasi un gioco!
  • Le erbe Officinali
  • Corretta Alimentazione

  • Alimentazione e bambini

  • Le mie ricette

  • Bambini a tavola. Quasi un gioco!

  • Le erbe Officinali

Ultimi Articoli


  • E SE NON MANGIA? Strategie per affrontare l’inappetenza dei bambini

    E SE NON MANGIA? Strategie per affrontare l’inappetenza dei bambini

    Una delle principali preoccupazioni di cui mi parlano i genitori in ambulatorio riguarda l’inappetenza dei propri bambini, collegata al timore che non crescano abbastanza. Escludendo qualsiasi problema di salute, dopo…

  • Nutritevi dei colori della vita – FIRENZE 2017

    Nutritevi dei colori della vita – FIRENZE 2017

    Nutritevi dei colori della vita – Gli italiani la preferiscono a colori. Questa primavera ho avuto l’occasione di parlarvi qui sul Blog e nella trasmissione di Retequattro “Ricette all’italiana” di un…

  • PANNA DA CUCINA SANA FATTA IN CASA

    PANNA DA CUCINA SANA FATTA IN CASA

    Sono appena tornata dalla vacanza in Norvegia, con la richiesta di mio figlio Francesco di preparare il suo piatto preferito del viaggio: le penne al salmone con la panna. Potrebbe…

Altri Articoli

Testimonianze

  • Grazie dottoressa Acquaviva, senza sforzi ma divertendosi mio figlio ha imparato ad avere un'alimentazione sana. Ora verdura, legumi.... sono i benvenuti!

    Michela Tarroni,

  • "Dopo tanti tentativi, non avrei mai creduto di riuscire a raggiungere il mio obbiettivo. La ringrazio dottoressa, non solo della dieta giusta, ma di avermi anche stimolato, provocato e accompagnato a continuare il percorso da obeso a normopeso. La ringrazio della sua sensibilità, disponibilità e soprattutto di avermi reso consapevole."

    Michele,

  • "Grazie alla grande professionalità della dottoressa Acquaviva, sono riuscita a perdere non solo 20 kg e raggiungere il mio peso forma, ma anche la fame nervosa e compulsiva che portavo dietro da anni. Ho ritrovato il piacere nel cibo e mi riconosco e apprezzo pienamente il mio corpo."

    Marina P.,